iMessage verrà incastonato in iChat di Lion


Tra le novità in arrivo con iOS 5, c'è il sistema di messagistica unificato con la mela ribattezzato -senza troppa inventiva- iMessage, che consentirà agli utenti iOS di scambiarsi messaggi e contenuti sulla falsariga di SMS ed MMS, ma in modo del tutto gratuito, fatta ovviamente esclusione per i costi di connessione ad Internet. La buona notizia è che Apple è alacremente al lavoro per estendere le funzionalità di iMessage fino al Mac, integrandole direttamente in iChat di Lion.

Sepolte nel framework di iChat in OS X Lion, infatti, sono state scovate un paio di inedite proprietà -le ultime due, nella fattispecie- che preannunciano la novità:

@interface IMMessage : NSObject
{
IMHandle *_sender;
IMHandle *_subject;
NSAttributedString *_text;
NSString *_plainBody;
NSDate *_time;
NSDate *_timeDelivered;
NSDate *_timeRead;

I campi "timeDelivered" e "timeRead" indicano rispettivamente le funzioni di monitoraggio della consegna dei messaggi e a la ricevuta di avvenuta lettura, ovvero due caratteristiche totalmente assenti nel protocollo di comunicazione adottato da iChat e comparse di punto in bianco in OS X Lion. Una serie di coincidenze che si spiega solo con la volontà, da parte di Cupertino, di aggiungere ad iChat la compatibilità col protocollo iMessage.

Ciò significa che presto sarà possibile scambiarsi messaggi multimediali tra Mac e iPhone, iPad ed iPod touch, con la semplicità di una soluzione integrata. Anzi, già che ci siamo, perché non inglobare anche FaceTime così non ci si pensa più?

  • shares
  • +1
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: