iPhone 6 da 5,5 pollici: slittamento al 2015 per problemi di produzione?

iPhone 6 da 5,5 slitterebbe al 2015 a causa di problemi di produzione.

iPhone 6 - I migliori Rendering!

Il lancio della versione di iPhone 6 da 5,5 pollici potrebbe essere rimandato al 2015 a causa di alcuni problemi nella produzione del nuovo smartphone. È il timore di Ming-Chi Kuo, analista di KGI Securities, secondo il quale Apple starebbe affrontando alcuni imprevisti per portare i due iPhone 6 sul mercato.

I problemi riguarderebbero in realtà la versione più piccola da 4,7 pollici, al quale l'azienda californiana starebbe lavorando con priorità: l'impatto più grande andrebbe quindi a colpire iPhone 6 da 5,5 pollici, la cui messa in commercio potrebbe addirittura slittare fino all'anno prossimo.

iPhone 6 - I migliori Rendering!

Nel dettaglio, i nuovi modelli di iPhone sarebbero al momento affetti da due tipi di irregolarità, entrambi dettati dal passaggio a uno schermo più grande rispetto ad iPhone 5s: l'insensibilità del touch screen nei pressi delle estremità display e l'imperfezione nella colorazione del case di metallo.

I problemi diventerebbero secondo Kuo ancora più grandi col modello da 5,5 pollici: nel caso in cui quest'ultimo dovesse effettivamente slittare fino al 2015, l'analista crede che Apple taglierà i prezzi di iPhone 5s e iPhone 5c al lancio di iPhone 6 da 4,7 pollici.

Leggi anche: iPhone 6, foto e video della scocca posteriore in alta definizione

Secondo le voci di corridoio, lo ricordiamo, iPhone 6 vedrà la luce a settembre, insieme al nuovo sistema operativo iOS 8 mostrato durante il recente WWDC. Come al solito, trattandosi di voci di corridoio, quando riportato in questo post potrebbe essere prontamente smentito dai fatti.

Via | Macrumors.com

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: