Android censurato sull'App Store

Android app bannata da App Store

Un editore danese, Mediaprovider, si è visto cancellare l'applicazione di una rivista su Android dall'App Store. L'amministratore delegato di Mediaprovider, Brian Dixon, ha subito reagito rivolgendosi ad Apple per avere chiarimenti.

Un responsabile delle relazioni con gli sviluppatori di App Store, tale Richard, si è messo in contatto con Dixon, spiegando, non senza un certo imbarazzo, che l'app della rivista su Android era poco gradita. Il dialogo, riportato da Fortune ha dell'irreale:


Dixon: Qual è il problema?

Rchard: Lei sa... la sua rivista parla di Android... non possiamo avere cose così sul nostro App Store.

Se la notizia venisse confermata, Mediaprovider avrebbe scoperchiato involontariamente un pentolone di polemiche riguardo alle policy dell'App Store che ultimamente sembrava essersi addolcita, aprendosi alle esigenze degli sviluppatori.

Facendo una veloce ricerca sull'App Store, abbiamo notato che sono ben poche le applicazioni dedicate ad Android. Per la maggior parte si tratta di riviste online sul mondo degli smartphone, come Smartphone Essential Magazine o Le Journal du Smartphone, ma abbiamo trovato anche Androidworld Reader, una rivista olandese specializzata su Android OS. Si tratta forse della prossima vittima di Richard?

Nel frattempo sembra che Apple stia marcando il territorio, dopo che Steve Wozniak si è lasciato scappare alcuni apprezzamenti su Android in un'intervista al De Telegraaf. In particolare, in un momento in cui la competizione fra iOS e Android è viva più che mai, Woz aveva detto che Android è sulla buona strada per poter dominare il mercato, da qui a pochi anni. Un commento che è piaciuto poco a Cupertino e che Woz si è affrettato di rimettere in contesto.

[Foto Lynn Wallenstein]

  • shares
  • Mail
77 commenti Aggiorna
Ordina: