iPhone 5S, nuove foto del pulsante Home alludono al biosensore

Sul Web è spuntata una nuova fotografia che dovrebbe ritrarre il pulsante Home di un iPhone 5S. E dall'aspetto, lascia presagire che possa nascondere il supporto al sensore di impronte digitali. Ecco perché.

iphone5s-pulsante-home

Nei mesi scorsi, sono trapelati parecchi scatti relativi alla componentistica dei nuovi iPhone attesi per l'evento Apple del 10 settembre. Tutte le immagini in questione, però, avevano la medesima lacuna: fallivano nel dimostrare o confutare la presenza del chiacchierato sensore di impronte digitali che, almeno stando ai rumors, dovrebbe finire incastonato nel pulsante Home del telefono. Sappiamo che a livello di design esterno non dovrebbe cambiare molto, se non forse il rivestimento in vetro zaffiro e l'aspetto convesso in luogo della concavità cui siamo abituati da sempre.

L'immagine che vedete qui sopra, invece, rivela per la prima volta alcune caratteristiche che potrebbero prefigurare il supporto al biosensore. Innanzitutto, sulla parte incriminata si leggono chiaramente la data di produzione (29esima settimana del 2013, cioè metà luglio) e il codice "821-2092-01," un identificativo assolutamente in linea con gli schemi numerici di Cupertino; inoltre, il cavo flessibile è decisamente più complesso non soltanto del suo omologo nell'iPhone 5 ma anche in quello degli altri prototipi visti finora. Un particolare tutt'altro che casuale.

Ovviamente c'è da considerare che, nel processo di sviluppo, Apple modifica costantemente il design dei componenti per riflettere variazioni praticate dentro e fuori i propri dispositivi; e visto che negli stadi iniziali della progettazione il sensore di impronte digitali non allignava nel telefono ma in uno scanner esterno, non sorprende che la fisionomia del cavo abbia subìto simili stravolgimenti in vista della commercializzazione del prodotto finito.

Fiato sospeso fino a contrordine. Tra esattamente 6 giorni conosceremo la verità.

  • shares
  • Mail