Apple Watch: la RC di watchOS 8.4 risolve un problema con la ricarica

Con watchOS 8.4, attualmente disponibile solo nella versione RC per i dev, è stato risolto un fastidioso bug di Apple Watch.

Parliamo di

Tempo di aggiornamenti in casa Apple, anche se – per il momento – solo per gli sviluppatori registrati al programma dell’azienda di Cupertino. Infatti, oltre a iOS 15.3 e macOS Monterey 12.2 RC, è disponibile al download la versione Release Candidate di watchOS 8.4 per Apple Watch.

L’ultima versione del sistema operativo dello smartwatch ha un obiettivo ben preciso. Oltre a migliorare le prestazioni generali dell’OS (aspetto banale solo in termini di novità, perché dal punto di vista pratico è quanto mai importante), watchOS 8.4 risolve un fastidioso problema che ha colpito centinaia di utenti.

Le prime segnalazioni risalgono a dicembre, e da allora sono in costante crescita. Sempre più persone inondano social e forum per lamentarsi dell’impossibilità di ricaricare il proprio Apple Watch con un caricabatterie di terze parti. Ovvero, con un cavo magnetico non realizzato da Apple.

Apple Watch Series 7

E i marchi coinvolti non sono di certo sinonimo di inaffidabilità, anzi. Tra quelli citati c’è anche Belkin, spesso visto anche su Apple Store Online e nei negozi fisici dell’azienda californiana.

La ricarica per alcuni risulta un’utopia (il posizionamento di Apple Watch sulla base magnetica non porta ad alcunché), per altri invece una gioia temporanea, della durata di circa tre minuti.

Il problema è stato riconosciuto dalla stessa Apple, che pare lo abbia risolto con watchOS 8.4. Il fix, già riscontrabile nella Release Candidate per i developer, sarà esteso a tutti con l’imminente rilascio al pubblico dell’aggiornamento.

Ti potrebbe interessare