Unicom ordina 5 milioni di iPhone per la Cina

Unicom ordina 5 milioni di iPhone

China Unicom ha ordinato una gran numero di iPhone per l'ondata iniziale di vendite, sostiene il International Business Times. Citando fonti locali, il Times dichiara che Unicom avrebbe ordinato 5 milioni di unità al prezzo di 10 miliardi di yuan ($ 1,465 miliardi). Ogni telefono sarebbe stato acquistato da Apple ad un prezzo di circa 2000 yuan ($ 293).

Sebbene Apple abbia venduto solo 5,2 milioni di iPhone nel mondo nell'ultimo trimestre fiscale, la popolazione cinese di oltre 1,3 miliardi di abitanti si pensa possa sostenere un mercato significativo. Apple ha infatti dichiarato di aver accettato diverse richieste da parte del carrier per sbarcare in Cina, includendo margini di guadagno più bassi del normale e la mancanza del supporto WiFi in accordo alle restrizioni governative vigenti.

Un iPhone da 8Gb costerà probabilmente 2400 yuan, mentre la versione da 16Gb ne costerà 4800. Le vendite potrebbero cominciare anche a settembre, contrariamente ai recenti rumor che prevedono il lancio soltanto nel 2010.

Due grandi ostacoli attendono Apple ed Unicom, quelli del contrabbando e dell'imitazione dei dispositivi. L'iPhone del "mercato grigio" potrebbe costare dai 400 ai 1000 yuan nel paese, un prezzo più abbordabile alla popolazione media. Similmente, un buon numero di compagnie cinesi potrebbero iniziare a produrre delle imitazioni, meno costose anche se con funzionalità inferiori.

[Via MacNN]

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: