Dopo 5 anni VLC diventa "grande": arriva VLC 1.0


Sul web e non solo sono presenti diversi esempi di quel fenomeno che gli americani chiamano neverending beta, ovvero servizi e prodotti la cui fase di test dura una considerevole quantità di tempo, in alcuni casi anni. GMail è forse il caso più illustre, non essendo ancora uscito ufficialmente dalla fase di testing uscito oggi dalla fase di beta, nonostante si sia da tempo affermato come uno dei maggiori servizi di emailing al mondo.

Questo fenomeno è ancora più diffuso nel mondo open-source, dove lo sviluppo continuo è proprio uno dei punti di forza.
Il popolare programma per la riproduzione di video VLC (acronimo di VideoLan Client) ci ha messo quasi 5 anni per arrivare ad una versione 1.0: la prima beta pubblica (0.1.8) è datata infatti dicembre 2004, ma beta private erano in circolazione già da tempo, e alcune delle librerie utilizzate risalivano addirittura al secolo precedente.

Ora il piccolo esercito di sviluppatori è giunto a questo importante traguardo: e hanno di che festeggiare, visto il successo e la diffusione raggiunti in questi anni di "test".

VLC 1.0 per Mac OS X Leopard (assieme a numerose altre piattaforme) è scaricabile direttamente dal sito di VideoLan.org.

[Grazie per le segnalazioni]

  • shares
  • Mail
24 commenti Aggiorna
Ordina: