Niente Skype sugli iPhone col jailbreak?


Brutte notizie per gli utenti che hanno praticato una qualche forma di jailbreak. Secondo quanto si legge su questa pagina di iClarified, la nuova beta di Skype per iPhone (la 1.0.2) è in grado di riconoscere e contestare i dispositivi modificati.

Lanciando la nuova applicazione, infatti, un messaggio d'errore avvisa l'utente che Skype è incompatibile con telefoni dal software alterato:

Questa versione di Skype è supportata solo su iPhone OS 2.2 non modificati

Dopo qualche rapido test, sembra che in realtà l'applicazione continui a funzionare e che l'avviso si riferisca ad una nota incompatibilità tra Skype e MobileSubstrate, un framework non ufficiale che consente alle estensioni di modificare il codice delle applicazioni esistenti senza modificare fisicamente le applicazioni stesse.

E' possibile dunque che questo sia solo un modo per mettere le mani avanti e non dover fornire supporto a dispositivi infestati da software spesso instabili e ricchi di bug. Tuttavia è anche vero che Skype (ma a maggior ragione Apple ed i carrier) non vorrebbe che i propri utenti potessero effettuare chiamate voce su rete 3G. Cosa che, guarda caso, è possibile solo con il jailbreak.

  • shares
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: