Apple brevetta la navigazione GPS su iPhone


E' da parecchio tempo che si parla di TomTom su iPhone, e molti utenti si aspettano decisamente funzioni più avanzate (chi si ricorda la guida vocale?) da un dispositivo che fa, della geolocalizzazione, uno dei suoi punti di forza. E poiché questo sarà uno dei terreni di scontro coi competitor, Apple mette le mani avanti e brevetta tutte le funzionalità di navigazione introdotte nel suo telefono.

E' opinione di alcuni, infatti, che con questo brevetto Apple stia serrando maggiormente il pugno sul GPS in iPhone, di fatto limitandone scientemente le potenzialità, e dosandole mano a mano che lo sviluppo tecnologico e la spinta concorrenziale si fanno più stringenti.

Il brevetto in questione non descrive tanto tecnologie nuove o futuribili, ma piuttosto condensa compiutamente tutta la saggia organizzazione degli elementi dell'interfaccia grafica, la perfetta integrazione con Google Maps e con la rubrica del telefono. Insomma, tutte le caratteristiche che potrebbero far gola, o "ispirare", un telefono Android o Windows Mobile di prossima uscita.

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: