Melablog how-to: personalizzare l'uso di Time Machine

melablog how-to, time machine, icon,

Per molti utenti uno dei maggiori pregi di Time Machine è che non devi stare a preoccuparti continuamente delle copie di sicurezza dei tuoi file. Come la maggior parte delle applicazioni Apple, anche il programma di backup di Mac OS X 10.5 è stato pensato perché funzioni nel modo più semplice possibile: è sufficiente impostare i volumi che si desidera salvare e il gioco è fatto.

D'altro canto, però, Time Machine risulta troppo limitato nella personalizzazione. Non è possibile, ad esempio, modificare la cadenza con cui effettuare i backup e non è possibile visualizzare le varie versioni dei file salvati in modo diverso dalla vista delle finestre in prospettiva, un'interfaccia che è sicuramente molto cool ma che forse non è la più comoda in certe occasioni.

Per ovviare a queste e ad altre piccole carenze è possibile utilizzare almeno un paio di applicazioni che ho testato personalmente. Si tratta di TimeMachineEditor e di Back-In-Time. Dopo il salto la prova pratica con gli screenshot correlati.

TimeMachineEditor

timemachineeditor, personalizzare time machine,

TimeMachineEditor è una semplice applicazione gratuita che consente di modificare a nostro piacimento la cadenza di default con cui Time Machine effettua i backup (una volta all'ora).

Se nelle prime versioni del software era consentito solo cambiare la distanza in ore tra ogni backup o poco più, con lo sviluppo si è arrivati a livelli di personalizzazione veramente illimitati: adesso è possibile anche programmare più backup a cadenza giornaliera, settimanale o mensile e con orari ben precisi.

L'utilizzo di TimeMachineEditor è davvero intuitivo: non c'è modo di perdersi nella piccola finestra dell'applicazione. Come esempio, ho programmato i miei backup per la tarda serata dei giorni dispari e ne ho impostato uno per ogni mattina alle 8:00.



Back-In-Time

back-in-time, time machine plugin, melablog,

Chi è arrivato a questo punto dell'articolo un po' deluso perché sperava di poter finalmente realizzare una "macchina del tempo" a propria misura, potrebbe trovare qualcosa di utile in Back-In-Time. A differenza di TimeMachineEditor, Back-In-Time è uno strumento complesso con decine di funzioni che possono rivoluzionare il modo con cui si usa Time Machine.

Innanzitutto l'applicazione consente di spostarsi tra i backup in modo molto più veloce -anche se meno teatrale- di Time Machine. I file vengono visualizzati in una finestra ad elenco nella quale è possibile includere anche gli elementi precedentemente cancellati ma dei quali rimangono uno o più backup (i file cancellati vengono evidenziati in grigio).

back-in-time, time machine plugin, melablog,

Uno dei maggiori vantaggi dell'applicazione sta nel poter visualizzare a colpo d'occhio quante versioni di uno stesso file sono contenute dal primo all'ultimo backup. L'informazione viene data con un numero contenuto in un ovale rosso a destra del nome del file. Facendo clic sul triangolo a sinistra del nome vengono mostrate il peso e la data di backup delle diverse versioni dell'elemento.

back-in-time, time machine plugin, melablog,

Anche Back-In-Time consente di modificare la distanza tra un backup e l'altro sebbene in modo meno completo di TimeMachineEditor.

back-in-time, time machine plugin, melablog,

Back-In-Time mostra anche il numero e la data di ogni backup effettuato visualizzando il numero di elementi modificati e l'entità del backup.

back-in-time, time machine plugin, melablog,

Il programma consente inoltre di ripristinare un file di backup in una qualsiasi posizione del disco con un semplice drag-and-drop (Time Machine permette il ripristino solo nella posizione originale).

Oltre a fare quanto detto, Back-In-Time permette di ovviare a una delle maggiori limitazioni di Time Machine visualizzando e consentendo la gestione di backup creati con altri Mac o di vecchi backup dello stesso utente.

Devo dire che l'applicazione mi ha lasciato davvero un'ottima impressione e, a mio parere, vale tutti i 29€ del costo anche se manca la localizzazione nella nostra lingua. È possibile scaricare Back-In-Time da quest'indirizzo. Se non si acquista una licenza, l'applicazione funziona come una demo permettendo solo la gestione dell'ultimo backup disponibile.

A questa pagina è disponibile una gallery con gli screenshot di Back-In-Time a risoluzione originale.

  • shares
  • Mail
19 commenti Aggiorna
Ordina: