'Making a Difference, One App at a Time' il nuovo video di Apple su iOS

Apple ha appena pubblicato sui propri canali video un nuovo, lungo video intitolato "Making a difference. One app at a time" sull'impatto che iOS e le app hanno avuto sulla vita delle persone.

video-ios-apple-differenza

Ognuna delle 900.000 app a catalogo su App Store offre un'esperienza utile e spesso anche divertente, in grado di modificare il modo in cui gestiamo le nostre esistenze. È questo il tema dell'ultimo, lungo video pubblicato da Apple sul sito istituzionale e sul proprio canale Youtube. Il contributo, intitolato Making a Difference, One App at a Time ("fare la differenza, un'app alla volta"), getta uno sguardo appassionato sulle modalità con cui gli utenti Apple utilizzano le app di terze parti, e come esse facciano la differenza nella loro vita.

La prima parte, giusto per capire di che parliamo, consiste in un'intervista a Okari Denzil, un infermiere della comunità di Lwala, in Kenya, che racconta:

Non ho mai pensato a me stesso come a un visitatore di questa comunità. Sono un figlio di questa comunità. Lavoro qui, questa è la mia casa. E come infermiere della comunità è mio compito assicurarmi la presenza di assistenza sanitaria in questo contesto così rurale. È il mio scopo.
Cerco di vedere 5-6 clienti al giorno. E parlo con mamme che hanno bisogno di cure, mamme sul punto di partorire e mamme che hanno già bambini a casa.
Ci sediamo con loro e parliamo di come offrire ai loro bambini la partenza migliore nella vita. Così facendo, ho anche modo di supervisionare sul benessere dell'intera famiglia di cui mi occupo di volta in volta.
Utilizziamo Skyscape per diagnosticare o prevenire qualunque complicazione. L'iPad è uno strumento utile. È un dottore, un infermiere, un ufficio pubblico per la salute, direttamente nel mio zaino.

Le app mostrate sono Skyscape Medical Resources, già vista, ma anche Galileo della Orthocare per il controllo delle protesi artificiali, Cherokee Language, dedicato all'apprendimento dell'indiano dei nativi americani e infine Proloquo2Go, un'app che dona la comunicazione verbale a chi non può o non riesce a parlare.

È un video molto ben fatto, e toccante. Vi consigliamo di guardarlo. Lo trovate qui di seguito. Buona visione.

  • shares
  • Mail