Apple abilita la decodifica H.264 in hardware sui nuovi portatili?

H.264 decodifica in hardware

Un utente ha segnalato che durante la visione di un trailer in alta definizione a 1080p ha notato un consumo inferiore di CPU con il suo nuovo MacBook (28% CPU) se paragonato al suo vecchio MacBook Pro (100% CPU). Entrambi i computer condividono lo stesso processore, ma il nuovo MacBook monta la scheda grafica integrata nVIDIA 9400M, mentre il vecchio MacBook Pro usa la nVIDIA 8600M GT.

Questo suggerisce che la versione di Mac OS X sui portatili presentati lo scorso Apple Event e basati sul nuovo chipset nVIDIA sfruttino la decodifica tramite GPU dei video H.264 per la prima volta. In realtà anche i vecchi MacBook Pro (che dispongono di nVIDIA 8600M GT) hanno il supporto hardware alla decodifica H.264, ma l'azienda sembra non averne mai sfruttato le potenzialità.

Diversi utenti hanno confermato la notizia e si presume che anche il nuovo MacBook Air possa condividere gli stessi vantaggi essendo basato sulla stesso chipset grafico dei nuovi MacBook. Questi cambiamenti potrebbero essere basati sulle migliorie previste per il futuro Snow Leopard infatti Apple annunciò che "QuickTime X" sarebbe stato una novità del nuovo sistema operativo e che avrebbe offerto una più performante riproduzione di contenuti multimediali.

Se la notizia fosse confermata da Apple, è lecito attendersi un aggiornamento anche per i vecchi portatili.

[Via AppleWeblog]

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: