Chevrolet pubblicizza l'integrazione di Siri Eyes Free nei suoi veicoli

Chevrolet ha iniziato a far trasmettere uno spot pubblicitario che vanta le caratteristiche Eyes Free dei suoi nuovi modelli che integrano le funzionalità del Siri dell'iPhone. Chevrolet è il primo fabbricante di auto che si presenta sul mercato con l'integrazione di Siri Eyes Free nel quadro di comando. La casa statunitense prepara il lancio di Sonic e di Spark, due modelli che offrono l'integrazione con Siri. Sia la Sonic che la Spark montano un pulsante sul volante che attiva il viva voce e Siri, permettendo così al guidatore una diretta interazione con il sistema dell'iPhone, senza dover staccare gli occhi dalla carreggiata.

Lo spot si intitola per l'appunto "Buttons", Pulsanti, e presenta "il pulsante che metterà fine a tutti i pulsanti", riferendosi alle potenzialità della guida dando i comandi a voce. Le strizzate d'occhio ad Apple sono numerose in questo spot, ad iniziare dalla scenografia, minimalista e di colore bianco. Nella pubblicità si vede una giovane donna al volante di una Chevrolet Sonic mentre attiva Siri premendo il famoso pulsante di attivazione. Grazie all'assistente vocale di Apple, la guidatrice accede prima ai messaggi e poi si fa raccontare una barzelletta da Siri. La barzelletta inizia così: "Ci sono due iPhone che entrano in un bar..."

Chevrolet Sonic integra Siri grazie al Chevrolet MyLink, il sistema di infotainment che connette lo smartphone del guidatore nel cruscotto per far uso dei comandi vocali nel veicolo. Con Siri e MyLink che lavorano assieme, il guidatore può quindi effettuare chiamate, accedere ai contatti dell'iPhone, suonare musica dalla libreria iTunes, leggere o dettare messaggi, promemoria e note, oltre che ad accedere al calendario.

Molte altre aziende automobilistiche seguono i passi di Chevrolet, che -ripetiamo- sarà comunque la prima a lanciare sul mercato veicoli che integrano le funzionalità di Siri. Hyundai ha annunciato che anch'essa supporterà Eyes Free con il sistema di infotainment presente nelle nuove auto della società coreana. Anche Honda ha comunicato che nel 2013 inizierà ad essere introdotto sulle Honda Accord, Acura RDX e ILX il supporto a Siri Eyes Free.

La funzionalità Eyes Free è stata presentata al mondo da Apple durante il WWDC 2012 e la General Motors dichiarò da subito il suo interesse in questa tecnologia. Le Chevrolet Sonic e Spark non sono auto particolarmente costose: sono delle compatte di fascia media, che oltretutto già dispongono del servizio Chevy MyLink, in grado di assolvere ad una sessantina di funzionalità multimediali attraverso altrettanti comandi vocali prestabiliti. Siri Eyes Free espanderà questo set di comandi con le funzionalità dell'iPhone.

Via | AppleInsider

  • shares
  • Mail