Morgan Stanley: nel 2009 27 milioni di iPhone


Morgan Stanley ha ritoccato verso l'alto il price target del titolo AAPL quotato a Wall Street, passando dai precedenti $185 a $210. Secondo la famosa banca d'affari di New York il nuovo prezzo base dell'iPhone 3G da 8Gb ($199 con contratto AT&T) consentirà almeno di raddoppiare il numero di unità vendute finora: nel 2009 Morgan Stanley si aspetta che Apple possa arrivare a vendere 27 milioni di dispositivi in tutto il mondo.

Il ricavo medio per dispositivo dovrebbe aggirarsi attorno ai $550: una cifra superiore al prezzo di listino e dovuta alle quote pagate ad Apple dai carrier e alla debolezza del dollaro.

L'analisi di Morgan Stanley dovrebbe spegnere le polemiche dovute alla preoccupazione degli investitori dopo il WWDC: si temeva, infatti, che la riduzione del prezzo del dispositivo potesse abbassare i profitti dell'azienda e, di conseguenza, i dividendi.

[Reuters]

  • shares
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: