Luca Maestri, il nuovo CFO di Apple è italiano

Luca Maestri è diventato il nuovo CFO di Apple, dopo l'addio di Peter Oppenheimer.

Luca Maestri
Aggiornamento di sabato 31 maggio 2014, a cura di Ruthven.

Luca Maestri ha appena preso il suo posto di nuovo CFO di Apple, al posto di Peter Oppenheimer. La notizia era già nota da marzo 2014, ma dal 29 maggio Maestri ha iniziato a lavorare ufficialmente come CFO in un periodo di transizione che durerà fino a settembre.

Secondo quanto divulgato da Apple, Maestri continuerà nel suo ruolo di Principal Accounting Officer, il principale manger finanziario, mentre svolgerà le mansioni di CFO. Oltre a questi ruoli che, cumulati, rappresentano più responsabilità di quante ne fossero state affidate ad Oppenheimer, Maestri è anche stato confermanti Senior Vice-Presidente della compagnia.

Luca Maestri, che lavora presso Apple dal 2013, riceverà uno stipendio annuo di 1 milione di dollari, senza contare i bonus fiscali che la compagnia elargisce ogni anno. Il suo predecessore, Peter Oppenheimer, aveva ricevuto da Apple oltre 68 milioni di dollari, come riconoscimento della sua brillante politica finanziaria.

LEGGI: Peter Oppenheimer è il direttore finanziario Apple è il più pagato al mondo

Saranno quindi 6337 azioni non trasferibili che riceverà Maestri per il suo nuovo ruolo, per un valore di circa 4 milioni di dollari. Un primo gruppo di 1137 azioni gli sarà versato il 1º ottobre 2015, mentre un secondo gruppo di 1107 azioni gli arriveranno il 1º ottobre 2016. Le 4093 azioni rimanenti gli arriveranno divise equamente fra il 29 maggio 2016 e il 29 maggio 2018. Questa assegnazione di azioni della compagnia mira ad incentivare il lavoro, la dedizione e le prestazioni di Maestri su un lungo periodo.

Auguriamo al nostro connazionale Luca Maestri molto successo a Cupertino, nella sua nuova veste di CFO di una delle aziende più importanti al mondo.

Peter Oppenheimer lascia Apple: l'italiano Luca Maestri sarà il nuovo CFO


luca-maestri-apple-xerox
Aggiornamento del 4 marzo 2014 - A cura di Rosario.

Dopo il passaggio da Xerox ad Apple avvenuto un anno fa, Luca Maestri diventerà presto CFO di Apple. Il nostro connazionale, già vicepresidente del reparto finanziario dell'azienda di Cupertino, è stato infatti scelto per succedere a Peter Oppenheimer.

“Luca vanta più di 25 anni di esperienza a livello internazionale nel senior management finanziario, ricoprendo fra gli altri il ruolo di CFO di una public company, e sono certo che svolgerà un eccellente lavoro in qualità di CFO di Apple,” ha aggiunto Tim. “Abbiamo incontrato Luca quando cercavamo un Corporate Controller, e abbiamo capito subito che sarebbe stato un ottimo successore di Peter. Da quando lavora con noi, il suo contributo si è già dimostrato significativo, e ha conquistato rapidamente il rispetto di tutti i suoi colleghi in Apple.”

Dopo 18 anni passati all'interno di Apple, Oppenheimer si ritirerà infatti dalla propria carica a settembre, dopo il suo recente ingresso nel consiglio di amministrazione della banca Goldman Sachs. Strada libera dunque per il "nostro" Luca Maestri: il ruolo di CFO non gli sarà affatto nuovo, visto e considerato che prima di passare alla corte di Tim Cook lo ha ricoperto proprio per Xerox e Nokia Siemens Networks.

Per quanto riguarda invece la carriera di Peter Oppenheimer in Apple, dopo il suo ingresso nel 1996 ne diventò CFO 8 anni dopo. Nei 10 anni trascorsi dal 2004, la società e ha affrontato il più grande boom mai registrato dalla sua fondazione, grazie all'arrivo sul mercato di dispositivi rivoluzionari come iPod, iPhone e iPad. La partenza di Oppenheimer è solo l'ultimo evento di un ricambio generazionale andato avanti negli ultimi anni in Apple, che ha già visto la partenza di manager come Ron Johnson e Scott Forstall.

“Amo Apple e le persone con cui ho avuto l’onore di lavorare, e dopo 18 anni passati qui, è ora di prendermi del tempo per me e la mia famiglia,” ha spiegato Peter Oppenheimer. “Per molto tempo ho desiderato vivere sulla costa centrale della California e partecipare alle attività della California Polytechnic State University, la mia università; trascorrere più tempo con mia moglie e i miei figli; visitare il mondo; e, cosa che desidero fare da moltissimi anni, finire di prendere la licenza di volo.”

Via | Theverge.com

Luca Maestri, il CFO di Xerox passa ad Apple


Post originale dell'11 gennaio 2013 - A cura di Giacomo Martiradonna.

Con un comunicato stampa diffuso pochissime ore fa, Xerox ha annunciato che Luca Maestri, fino ad oggi chief financial officer, ha lasciato il suo posto per entrare nelle falangi di Cupertino. Dopo neppure due anni in qualità di CIO, diventerà infatti Corporate Controller per Apple.

Nel comunicato stampa, gli addetti stampa di Xerox scrivono:

Luca è un responsabile finanziario stellare; il suo contributo ha portato grande valore alla trasformazione di Xerox in una società di servizi enterprise" ha affermato Ursula Burns, presidentessa e CEO di Xeorox. "Ci ha aiutato a rafforzare le nostra fondamenta finanziarie, che torneranno utili non solo al suo successore, ma anche alla nostra società e, nel lungo termine, agli azionisti."

Prima di approdare in Xerox nel 2011, Maestri lavorava come CFO per Nokia Siemens Networks; ora invece verrà piazzato al posto di Betsy Rafael, ex Corporate Controller e Principal Accounting Officer in pensione dallo scorso ottobre, riferendo direttamente a Peter Oppenheimer. Il giorno dell'uscita da Xerox resta fissata ufficialmente al 28 febbraio 2013.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: