Google Maps arriva su iOS

A distanza di qualche mese dalla loro scomparsa da iPhone, iPad e iPod touch e dall'inizio del mapgate per Apple, Google Maps torna finalmente sulla piattaforma iOS. Lo ha annunciato direttamente Google dopo la comparsa dell'applicazione Google Maps su iTunes: per 6,7MB di download, Google Maps offre anche il supporto alla lingua italiana tra le varie disponibili.

iPhone 3GS e successivi, iPod touch di terza generazione e successivi e tutti gli iPad sono i dispositivi compatibili con l'applicazione creata da Google, che necessita di iOS 5.1 per funzionare ed è ottimizzata anche per l'uso su iPhone 5. Come da tradizione di Mountain View, insieme all'annuncio è arrivato anche il video che vedete qui sopra.

Dal punto di vista delle novità, notiamo la presenza di mappe vettoriali con navigazione passo-passo, supporto a Street View e alle linee dei mezzi pubblici, praticamente come l'applicazione desktop delle mappe Google.

L'arrivo di Google Maps su iOS arriva con un pizzico di sorpresa, anche se già qualche settimana fa si era parlato di fase di testing per l'applicazione. C'era però stato pessimismo sull'effettivo arrivo di Google Maps su iOS, a causa del timore che Apple stessa potesse ostacolare l'approvazione dell'applicazione.

Anche ammesso che all'epoca fosse stato effettivamente così, in quel di Cupertino devono aver cambiato idea, anche per riuscire a lavorare sulle mappe Apple senza la pressione degli utenti inferociti.

  • shares
  • Mail