Apple sorvegliata speciale dalla SEC

Non accenna a sopirsi la questione delle irregolarità finanziarie legate alla distribuzione di stock-options ai dipendenti di Cupertino.
La SEC, equivalente americano della nostra CONSOB, continua ad indagare mostrando sempre maggior interesse sulla vicenda che ha costretto Fred Anderson, responsabile delle operazioni finanziarie di Cupertino, a lasciare l'incarico, sostituito da Peter Oppenheimer, attuale CFO.

La relativa incertezza sull'esito di questa vicenda, ricordiamo che Apple è in forte ritardo sulla consegna alla SEC dei documenti sull'anno fiscale, sta avendo forti ripercussioni anche a Wall Street, dove, negli ultimi giorni, il titolo Apple ha perso oltre il 5%.

Unica, magra, consolazione, è il fatto che Apple non sia la sola grande società con queste "gatte da pelare", dal momento che anche altre aziende del settore, come Microsoft e Dell, sono in situazioni analoghe.

[AppleInsider]

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: