Intel, 100 di questi giorni!

Mi cospargo il capo di cenere e chiedo umilmente perdono.

L'amico Fabio mi bacchetta amichevolmente (mica tanto...) per aver dimenticato che ieri, 15 novembre cadeva il 35° anniversario della nascita del primo microprocessore (su singolo chip) targato Intel: il 4004 inventato dall'italiano Federico Faggin e commercializzato nel 1971.

Questo piccolo gioiello, con 2.300 transistor e una frequenza di clock di 740 kHz (!?!) fu inizialmente progettato per far funzionare le calcolatrici della giapponese Busicom, ma sarà alla base del processore 8088 del primo IBM PC del 1981 (brrrrr...). Nonchè antenato del CoreDuo che batte nel MacBook su cui sto scrivendo.

Intel ha, dunque, i miei più sinceri auguri per un futuro costellato da luminose innovazioni.

Ma al cuor non si comanda e vi confesso che poco più di un mese fa ho festeggiato con maggiore trasporto i 27 anni del progetto Motorola 68000, di cui facevano parte le CPU che hanno equipaggiato il mio primo Atari, il mio primo Amiga, buona parte dei miei Palm e soprattutto quel Macintosh Classic che riesce ancora a stupire molti degli amici che mi vengono a trovare...

[Da Wikipedia]

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: