Apple prova a registrare l'iPhone

Apple ha chiesto ufficialmente la registrazione del trademark iPhone.

La richiesta risale al giorno 15 settembre 2006 e contiene un'esauriente descrizione del suddetto iPhone.

Appleinsider cita alcuni estratti dall'atto ufficiale presentato da Apple.

Vediamo alcuni estratti cercando di tracciare un possibile profilo del tanto rumoreggiato cellulare made in Cupertino.

L'oggetto viene descritto come adatto alla "trasmissione e la ricezione delle telefonate, dei fax, della posta elettronica e di altri dati digitali".

E fin qui, niente di strano visto che è un telefono... Ma c'è di più.

L'apparecchio viene definito utilizzabile dall'utente per "organizzare e archiviare informazioni personali".

Può includere "software per inviare messaggi di testo, e-mail, e/o altri dati a uno o più apparecchi elettronici" e anche software per la sincronizzazione dei dati tra esso e un supporto fisso remoto.

Inoltere può riprodurre mp3 e file audio di altri formati.

Riassumendo: telefono + palmare + lettore mp3 = smart phone.

Ma non è ancora finita...

Altri indizi contenuti nella richiesta suggeriscono inoltre che l'iPhone potrebbe essere in grado di riprodurre i videogiochi presentati recentemente per l'iPod video di quinta generazione, come vi avevamo già anticipato.

Una conferma di quanto già si rumoreggiava per la rete, quindi.

E un inidizio del fatto che l'iPhone potrebbe essere più imminente di quanto si pensi.... e completo come tutti lo immaginavamo.

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: