Woz sul Surface: Jobs si è reincarnato alla Microsoft

Steve Wozniak ha recentemente partecipato all'Entel summit in Cile e come al solito ha risposto in modo sorprendente ed originale ad alcune domande che gli sono state poste sul tablet Surface di Microsoft:


[I recenti prodotti Microsoft] hanno un aspetto visivo così sorprendentemente gradevole che ricordano molto quello che Steve Jobs ha sempre cercato, l'arte e la tecnologia. La convergenza dell'arte e della tecnologia si fondevano solitamente nell'aspetto visivo delle cose.

Per scherzo dico che Steve Jobs è tornato e si è reincarnato alla Microsoft.

Voglio proprio vedere il Surface, ne voglio uno, voglio usarne uno, preferisco giudicare le cose che conosco veramente e non quelle di cui ho solo letto qualcosa. In ogni caso sono contento che Microsoft abbia cominciato a dimostrare che forse è un'azienda diversa da quello che era prima. E' passato veramente molto tempo prima che questo potesse accadere, quindi sono molto contento.

Come dire che il successo di Microsoft è sempre stato legato a fare delle cose al passo con i tempi, mentre Apple, grazie a Steve Jobs, è sempre stata avanti, al punto da essere in alcuni periodi della storia troppo avanti per il mercato. Negli ultimi anni Apple si è presa la rivincita e Microsoft come al solito ha seguito l'esempio riuscendo a raggiungere l'eterna rivale. Speriamo che Apple senza Jobs riesca nuovamente a spingersi oltre i confini dell'arte e della tecnologia.

[via appleinsider]

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: