Apple, numeri seriali randomizzati per Mac, iPhone e iPad

Per aumentare la sicurezza e la tutela della privacy, Apple abbandonerà il vecchio sistema di Seriali per passare ad un nuovo meccanismo completamente anonimizzato.

Fino ad oggi, dal numero di serie di qualunque Mac, iPhone e iPad era possibile risalire alle caratteristiche tecniche del dispositivo, alla data di produzione, e al paese d'acquisto; tuttavia, a partire dal 2020 cambia tutto.

Non è ancore ufficiale, ma una circolare diramata nei centri autorizzati Apple e negli Apple Store anticipa la novità; presto, il vecchio sistema numerico di identificazione dei prodotti con la mela verrà stravolto, adottando una stringa alfanumerica randomizzata che proteggerà la privacy degli utenti.

La cosa riguarderà i nuovi Mac, iPhone e iPad consegnati a partire dalla fine dell'anno, e permetterà di rendere molto più difficile -se non impossibile- ottenere informazioni sensibili su un determinato computer o telefono. Il nuovo meccanismo inoltre dovrebbe ridurre le frodi su hardware Apple.

Allo stato attuale, i dettagli scarseggiano, ma è evidente che a ridosso della scadenza se ne saprà di più; aggiorneremo il post non appena ci saranno ragguagli. In ogni caso e in generale, per l'utente cambia veramente molto poco.

  • shares
  • Mail