Apple Research: l'app per la ricerca sulla salute umana è su App Store

Dopo la pubblicazione dell'Apple Heart Study che conferma la possibilità di usare Apple Watch come coadiuvante alla diagnostica, su App Store è stata pubblicata Apple Research, un'applicazione che permette di partecipare allo studio su malattie cardiache, udito e sulla salute delle donne. Per ora, solo negli USA.

Lo studio durato diversi anni e condotto su 419,297 persone negli USA è finalmente giunto a una conclusione definitiva: Apple Watch può essere usato come strumento di diagnostica da remoto. È infatti in grado di rilevare correttamente la fibrillazione atriale degli utenti, senza causare un numero eccessivo di falsi positivi. Ora è scientificamente provato.

E così, sulla scia di questo importante risultato, Cupertino ha deciso di pubblicare l'app che è stata utilizzata per monitorare lo stato di salute degli utenti in tutto questo tempo: si chiama Apple Research e per il momento può essere scaricata solo dallo Store a stelle e strisce.

Scaricandola e iscrivendosi, gli utenti possono partecipare attivamente alla raccolta anonimizzata dei propri dati di salute; la speranza è di "dare un impatto importante che possa portare a nuove scoperte e ad aiutare milioni di altre persone a condurre vite più sane," spiega il COO Jeff Williams.

Le aree su cui si focalizza l'app sono:


  • Salute delle Donne: "In partnership con la Harvard T.H. Chan School of Public Health e il National Institute of Environmental Health Sciences (NIEHS), Apple ha creato il primo studio a liungo termine di questa scala focalizzato sui cicli mestruali e le condizioni ginecologiche. Questo studio fornirà servizi di screening e stabilirà il rischio che certe condizioni si presentino, come ad esempio la sindrome policistica ovarica, l'infertilità, l'osteoporosi, la gravidanza e la transizione di menopausa."

  • Problemi Cardiaci: "Apple si è unita con il Brigham and Women’s Hospital e l'American Heart Association per uno studio completo su come il battito cardiaco e i segnali di mobilità -tipo andatura e salita di una rampa di scale- si correlino all'ospedalizzazione, alle cadute, alla salute del cuore e alla qualità della vita così da promuovere movimenti salutari e una migliore salute cardiovascolare."

  • Salute dell'Udito: "Assieme all'Università del Michigan, Apple sta esaminando i fattori che impattano sulla salute dell'orecchio. L'Apple Hearing Health Study è il primo del suo tipo che tenta di raccogliere dati nel corso del tempo per stabilire come l'esposizione acustica dei nostri giorni possa impattare l'udito. I dati dello studio verranno condivisi con l'OMS come contributo all'iniziativa Make Listening Safe."

Tutti sono invitati a partecipare: basta possedere un iPhone e un Apple Watch, e dare il consenso alla privacy. I dati raccolti, spiegano da Cupertino, non verranno condivisi con terze parti, né utilizzati per altre finalità se non quella scientifica. Per il momento, tuttavia e come già detto, l'iniziativa è disponibile solo per gli utenti statunitensi; aggiorneremo il post non appena ci saranno novità anche sul fronte italiano.

  • shares
  • Mail