iOS 13, Hotspot personale non si può più disattivare

Probabilmente ve ne sarete già accorti anche voi. Con iOS 13, gli iPhone a cui vi siete connessi in precedenza attraverso Hotspot personale ora figurano sempre tra le connessioni disponibili, come se la funzione di condivisione fosse sempre attiva. E in un certo senso, lo è. Ecco cosa cambia con l'ultima versione dell'os mobile di Cupertino.

Innanzitutto, niente paura. Non esiste alcun rischio che qualcuno possa rubare la vostra connessione; né che la batteria possa esaurirsi anzitempo a causa dell'Hotspot personale. È solo che con iOS 13 diventa un po' più facile attivare il servizio quando necessario.

Come Funziona HotSpot Personale su iOS 13


Hotspot personale ora è diviso concettualmente in due sotto-funzioni. Da una parte c'è la condivisione Internet personale e dei familiari, legata ad iCloud, e dall'altra quella vecchio stile con l'interruttore, dedicata a tutti gli altri utenti. La differenza sta nella modalità d'attivazione.

L'Hotspot personale via iCloud infatti può essere abilitato direttamente anche dai vostri altri dispositivi e computer Apple (o dei familiari presenti In Famiglia); tutti gli altri, invece, hanno bisogno che accendiate l'interruttore dedicato in Impostazioni > Hotspot personale.

Quando disattivate l'interruttore, dunque, disattivate solo la condivisione con gli altri; quella via iCloud è sempre disponibile.

Esempi Pratici


Mettiamo il caso che abbiate bisogno di connettervi da iPad, sfruttando la connessione WiFi dell'iPhone che sta in una borsa nell'altra stanza. D'ora in avanti non serve più alzarsi dalla sedia, è sufficiente aprire Impostazioni > WiFi su iPad e selezionare la connessione Hotspot desiderata: si attiverà automaticamente e istantaneamente sull'iPhone.

Altro esempio. Un amico con Android ha necessità di sfruttare la vostra connessione mobile; in questo caso, abilitate la voce Consenti agli altri di accedere e comunicate la password prescelta, esattamente come avete sempre fatto.

Limitazioni

Ovviamente, la connessione automatica da parte dei membri della famiglia non è obbligatoria. È possibile non soltanto decidere quali familiari possano collegarsi, ma perfino se debbano richiedere o meno una esplicita autorizzazione.

Basta configurare gli accessi in Impostazioni > Hotspot personale > In famiglia. Considerate inoltre che, quando attivate l'Hotspot personale con questo metodo, i dispositivi connessi entrano autonomamente in modalità di basso-consumo dati così da impattare meno sul piano telefonico.

  • shares
  • Mail