Apple Watch Series 5: Tracciamento Sonno, Studio e Realtà Aumenta

Nell'ultima Beta di iOS 13 sono stati individuati i riferimenti ad inedite funzionalità di Apple Watch. Si va dal tracciamento del sonno al tracking delle sessioni di studio, fino ad una misteriosa icona dedicata alla Realtà Virtuale.

È bastato dare un'occhiata in profondità tra le risorse di sistema per incappare in riferimenti parecchio interessanti che ci consentono di prevedere con ragionevole margine di sicurezza le feature in arrivo con le future versioni di Apple Watch e iPhone.

In particolare, Apple sta lavorando ad una funzionalità chiamata "Scuola" ("Schooltime") che permette di bloccare determinate app, complicazioni e notifiche durante il normale orario scolastico; per ragioni di sicurezza, invece, chiamate d'emergenza e avvisi resteranno attivi tutto il tempo.

Sarà possibile configurare le opzioni del servizio direttamente sull'app Apple Watch.

A questo si aggiunge una feature di "Monitoraggio del Tempo a letto" che "tiene traccia del sonno e permette di svegliarsi in silenzio indossando il tuo orologio anche a letto." Per questa ragione sarà lanciata una nuova app chiamata 'Sonno' che fornirà una panoramica delle abitudini di sonno dell'utente, studiando i pattern di riposo e fornendo indicazioni e suggerimenti per migliorare l'igiene del sonno.

In più, sono state trovate nuove complicazioni Apple Watch, chiamate Altitudine, Latitudine, Longitudine e Sonno; pare che ci sarà pure un quadrante dedicato al Sonno (nome in codice "ClockFaces-Burrito").

Ma la vera sorpresa è l'icona che vedete in cima al post, sulla sinistra, rinvenuta all'interno dell'app Trova i miei Amici (una in modalità ON, l'altra in OFF) e che stilizza quel che è evidentemente un visore a Realtà Aumentata. Tuttavia, non si tratterebbe di un riferimento ad iGlasses, i visori AR della mela, quanto piuttosto ad una nuova feature per ritrovare con Realtà Aumentata il tracker Bluetooth a cui Apple lavora da mesi. Un sofisticato dispositivo capace di inviare la posizione di oggetti, animali e computer anche in assenza di connessione ad Internet, prendendo in prestito quella dei dispositivi Apple nelle vicinanze.

  • shares
  • Mail