MacBook addio, Apple manda in pensione il portatile da 12"

Piccolo, compatto e decisamente costoso. Il MacBook da 12" sparisce alla chetichella dal catalogo Apple.

Dopo il generoso taglio di prezzi del MacBook Air 2018, e dopo il lancio dei nuovi MacBook Pro 13" in occasione del Back To School 2019 (pagina non ancora online al momento della stesura di questo post), Apple ha apportato anche un'altra importante modifica al proprio listino: dite addio al MacBook 12".

Design ultra sottile, super silenzioso grazie al raffreddamento privo di ventole, trackpad migliorato, processori di stirpe Kaby Lake, display Retina e tre colori tra cui scegliere. Il MacBook da 12 pollici sparisce dalla circolazione con un colpo di spugna.

Fino a stamattina era ancora lì. Poi, la pagina Educational del sito Apple è andata offline, in vista delle novità di oggi. E infine, l'amara sorpresa: cancellato dalla circolazione.

L'ultimo aggiornamento risale a giugno 2017, e in effetti era tanto che ci domandavamo quando ci sarebbe state novità. In teoria, ci aspettavamo update di linea imminenti, ma evidentemente a Cupertino hanno altri piani. E se lo chiedete a noi, una mezza idea ce l'avremmo pure.

A nostro giudizio, non è un addio, ma un arrivederci sotto altra forma. Il MacBook bruco si è trasformato in crisalide, e ora sembra morto; ma quanto scommettiamo che lo rivedremo ancora più sottile e ancora più sorprendente tra meno di un anno, col lancio dei primi Mac con processore ARM? Noi puntiamo all-in. Voi che dite?

  • shares
  • Mail