SoD, la tecnologia Samsung che vorremmo anche su iPhone

Una promettente tecnologia Samsung consentirebbe di trasformare il display di iPhone in uno speaker. Riducendo così le dimensioni del telefono e della Notch.

Non è ancora ufficiale, ma pare che il venturo Galaxy Note 10 sarà il primo smartphone Samsung a dire addio agli speaker grazie ad una sofisticata tecnologia chiamata SoD (Sound on Display) che permette di usare il pannello display per propagare onde sonore.

A guardare le prime immagini delle cover per il Note 10 pubblicate sul Web si nota subito una stranezza: manca completamente l'incavo per le casse, il che lascia supporre che Samsung adotterà soppianterà le vecchie tecnologie per passare a SoD.

Non sappiamo esattamente come funzioni, né se la qualità sia paragonabile a quella delle casse convenzionali. Non sappiamo neppure se tutte queste vibrazioni possano danneggiare a lungo andare la circuiteria dello schermo, ma se Samsung ha deciso di implementarlo su un telefono di punta, evidentemente ha il suo perché (al netto di eventuali figuracce in stile Galaxy Fold, ma quella è un'altra storia).

Ora, se da una parte è vero che Apple e Samsung sono arci-nemiche, dall'altra è innegabile che la prima costituisca uno dei principali clienti dell'altra. Dunque, se il Note 10 si comporterà come sperato, avremmo tutti di che gioire: vorrebbe dire che la mela avrà a disposizione un potente alleato per ridurre le dimensioni della Notch e creare iPhone più sottili. Perché ci saremo pure abituati alla Notch, ma quando ce ne sbarazzeremo, sarà un gran giorno per tutti.

  • shares
  • Mail