The (R)evolution of Steve Jobs, l'opera biografica debutta a Santa Fe

Tra pochi giorni farà il suo debutto ufficiale un nuovo componimento incentrato sulla vita di Steve Jobs: l'opera si intitola The (R)evolution of Steve Jobs e sarà proposta al pubblico sul palco estivo della Santa Fe Opera.

Steve Jobs si è quasi sempre presentato come una figura piuttosto controversa e discussa e dal momento della sua scomparsa nel 2011 è diventato perno e protagonista di un gran numero di componimenti tra libri, film, documentari e biografie.

L'opera in questione è stata commissionata dalla stessa Santa Fe Opera ed è in sviluppo dal 2015. La rappresentazione è il frutto del lavoro del compositore Mason Bates e del librettista Mark Campbell che hanno creato un'opera musicale caratterizzata dall'accompagnamento di un'orchestra dal vivo, strumenti elettrici e suoni sintetizzati e campionati, tra cui quelli di vari gadget elettronici Apple.

I creatori hanno deciso di rappresentare la storia in modo non lineare, cominciando dal lancio di iPhone nel 2007 per poi tornare indietro fino al garage da cui è iniziato tutto e alternare vari episodi e momenti della vita di Steve Jobs in ordine non cronologico; tra questi il suo rapporto con Wozniak, la sua permanenza al college ed il lancio di Apple 1.

Lo show debutterà ufficialmente sabato 22 luglio a Santa Fe, in New Mexico per l'appunto. La Santa Fe Opera ha messo a disposizione del pubblico alcuni campioni dei brani musicali ed un breve video della realizzazione dell'opera.

  • shares
  • Mail