Salvare qualunque contenuto in PDF su iPhone e iPad

Se, su iPhone e iPad, avete bisogno di conservare al volo il contenuto di una pagina Web o di salvare qualunque documento in PDF per essere sicuri che venga stampato correttamente, lasciate perdere utility e app di terze parti. Perché iOS 11 (o iOS 12) fa tutto da sé.

Potete convertire in PDF praticamente qualunque documento, mail, foto o pagina Web. Il segreto è semplice, e richiede l'uso delle funzionalità native presenti in iOS 10, iOS 11 o iOS 12:


  • Toccate il pulsante di condivisione

  • Selezionate Stampa nella fila di pulsanti in basso

  • Comparirà un'anteprima di stampa

  • Effettuate uno zoom a due dita sull'anteprima di stampa

  • Utilizzate il pulsante di condivisione standard in basso a sinistra

Da lì potrete inviare via iMessage, Mail, pubblicare online, condividere nelle app e così via. Ovviamente, avrete la possibilità di selezionare quali pagine includere nel PDF e quali no, utilizzando la funzione Intervallo (in alternativa, potete eliminare direttamente la spunta blu dalle pagine che non vi interessano).

E vi diamo anche una dritta: questa tecnica, abbinata a Safari Reader, consente addirittura di stampare una pagina Web epurata dalla pubblicità e dai contenuti non necessari. Basta selezionare la vista Safari Reader a sinistra nella Barra degli Indirizzi, e procedere come indicato qui in alto.

Altrimenti, potete usare i comandi Salva PDF in iBooks o Crea PDF inclusi nelle opzioni di Condivisione, ma ci sono piccole differenze tra questi tre metodi.


  • Stampa: Formatta le pagine in modo aggraziato, e assegna un nome comprensibile al file PDF.

  • Crea PDF: Genera un PDF di buona qualità, ma il nome è meno smart e si basa sulla data e l'ora di creazione.

  • Salva in iBooks: Aggiunge il PDF direttamente ad iBooks per la consultazione, e questo la rende forse il candidato più rapido per tutti gli utenti. Soprattutto in iOS 12.

  • shares
  • Mail