WhatsApp, niente supporto per gli iPhone più vecchi

whatsapp.jpg

Se avete un iPhone datato, presto potreste restare tagliati fuori dalla messaggistica quotidiana: WhatsApp, infatti, non funzionerà più sui vecchi modelli e quelli non aggiornati.

Tutti gli iPhone non compatibili con le ultime feature di WhatsApp perderanno il supporto ufficiale dell'app: accadrà ad almeno una generazione di vecchi iPhone, al primo aggiornamento utile e comunque prima della fine dell'anno. Ecco cosa sta succedendo.

Negli ultimi mesi, WhatsApp ha introdotto diverse novità, come la crittografia, la formattazione del testo e la chat audio/video. Come alcuni di voi sapranno, alcune di queste feature non funzionano sui dispositivi vecchi, ma il resto sì; quando le modifiche entreranno a regime, invece, non potrete più installare l'app né accedere al servizio da un telefono troppo vecchio.

I modelli che resteranno tagliati fuori sono: iPhone 3GS (massimo iOS 6.1.6 ma senza tutte le feature), e tutti gli iPhone 4 (massimo iOS 7.1.2, ma senza tutte le feature), iPhone 4s (massimo iOS 9, ma senza tutte le feature) e perfino iPhone 5 (iOS 10) che non siano stati aggiornati almeno ad iOS 7. La cosa si verificherà anche sulle altre piattaforme (Android 2.1 e Android 2.2, Windows Phone 7, BlackBerry OS, BlackBerry 10, Nokia S40 e Nokia Symbian S60).

Ciò consentirà alla società di concentrarsi sulle tecnologie più recenti e offrire così maggiore sicurezza e facilità d'uso, oltreché feature inedite. Insomma, se avete uno di questi smartphone, forse è ora di iniziare a pensare di cambiarlo: dopotutto, Natale è alle porte, no?

  • shares
  • Mail