Ultimi Risultati Fiscali Apple: le 5 notizie più interessanti

5rivelazioni_timcook.jpg

Alla presentazione dei risultati fiscali Q4 2016, sono emerse alcune chicche molto interessanti sul futuro che ci aspetta con Apple. Ecco le 5 indiscrezioni più succose.

Il Successo di iPhone 7

iphone7plus-jetblk-34br-leanforward_pr-print-1.jpg

Apple non riesce a produrre tutti gli iPhone 7 che vende. Grazie al flop del Note 7 di Samsung, il successo del suo ultimo smartphone è schizzato alle stelle, e quando gli analisti hanno chiesto come mai le vendite risultassero piatte, Luca Maestri ha spiegato che c'è un collo di bottiglia: Apple non riesce a sfornare abbastanza iPhone per soddisfare la domanda. Per il momento.

Crescono i Servizi

iCloud, iTunes, App Store e Apple Music mostrano tutti un generoso segno positivo. I servizi sono cresciuti del +22% nell'ultimo trimestre fiscale, i servizi Business saranno perfino più proficui.

Apple Car c'è

Abbandonate le velleità di costruire un'auto tutta da sé, Cupertino sta lavorando a "tecnologie rivoluzionarie" che cambieranno il nostro modo di spostarci. La mela, in altre parole, spera di poter creare una piattaforma software da installare in ogni auto.

Niente Speaker Siri

google-home.jpg

Sebbene Apple non abbia smesso di ricercare su questa nicchia di mercato, per ora non ritiene che lo speaker da salotto con Siri costituisca una priorità. La risposta di Cupertino a Google Home e Amazon Echo, insomma, non arriverà tanto presto: secondo Tim Cook, Apple Watch e iPhone forniscono un servizio migliore perché sono sempre con noi.

Piani per il Futuro

Quando qualcuno ha chiesto se Apple avesse un piano strategico da qui ai prossimi 3-5 anni o se rispondesse semplicemente alle istanze del mercato, Tim Cook ha risposto piccato:

“Abbiamo una forte percezione di dove stiamo andando e siamo abbastanza agili per cambiare se è necessario," ha spiegato severamente Tim Cook, aggiungendo di possedere una forte convinzione riguardo la scaletta di prodotti futuri Apple. Purtroppo per noi e prevedibilmente, però, non ha voluto aggiungere altro.

  • shares
  • Mail