Tim Cook: "iPhone inventato 350 anni fa," le prove in un dipinto

Se pensavate che l'iPhone fosse stato inventato da Apple, dovrete ricredervi. Tim Cook stesso ha ammesso di averne visto uno in un dipinto di 350 anni fa.

Guardate attentamente il dipinto che trovate in cima al post; è lo stesso su cui ha posato gli occhi Tim Cook qualche sera fa, al Rijksmuseum di Amsterdam. E se ci fate caso, il soggetto sembra tenere in mano un iPhone.

"Credevo di sapere dove fosse stato inventato iPhone," ha scherzato l'iCEO sul palco dell'Evento Start-up Fest, in Olanda. "Ma ieri sera mi hanno portato a guardare dei quadri di Rembrandt e una di quelle tele mi ha scioccato. C'era un iPhone in uno dei dipinti!" Al che qualcuno ha tirato fuori una foto da mostrare al pubblico. Cook ha chiosato quindi: "Si vede poco ma vi giuro che c'è. Ho sempre pensato di sapere dove fosse stato inventato iPhone, ma ora non ne sono più tanto sicuro."

In realtà, non si tratta di un Rembrandt ma di un'opera del pittore olandese Pieter de Hooch, intitolata Donna che riceve una lettera da un uomo risalente al 1668–70. Dunque, come suggerisce il titolo stesso, non si tratta di un iPhone ma di una lettera; peccato, perché sarebbe stata una teoria cospirazionista piuttosto divertente.

  • shares
  • Mail