Apple annuncia un nuovo quarto da record, ma le vendite di iPad continuano a calare

prodotti-apple-vendite.jpg

I numeri complessivi dell'ultimo quarto fiscale presentano luci e ombre per Apple: l'azienda americana ha infatti annunciato la vendita di 48 milioni di iPhone, 9,9 milioni di iPad e 5,7 milioni di Mac nel corso del Q4 2015. Le luci riguardano ovviamente iPhone, in grado di aumentare il già straordinario dato di vendita dai 39,3 milioni del Q4 2014, mentre iPad continua invece il suo declino: nello stesso periodo dell'anno scorso, erano infatti 12,3 milioni le unità piazzate.

I risultati non offrono particolari sorprese, considerando soprattutto il record di 13 milioni di iPhone 6s e iPhone 6s Plus venduti nel primo weekend di presenza dei due nuovi modelli sul mercato. In realtà, in quel di Wall Street ci si aspettava una cifra addirittura superiore, ma il rialzo delle azioni - seppur basso - dimostra che gli investitori hanno preso comunque bene il report di Apple.

Riportiamo le immancabili parole di presentazione di Tim Cook:

"L'anno fiscale 2015 è stato quello di maggior successo per Apple, con ricavi in salita del 28% fino a quasi 234 miliardi di dollari. Questo successo continuato è il risultato del nostro impegno per realizzare i prodotti migliori e più innovativi sulla Terra, ed è il testamento del gran lavoro dei nostri team. Ci avviciniamo alle vacanze di Natale con la nostra linea di prodotti più forte di sempre, inclusi iPhone 6s e iPhone 6s Plus, Apple Watch con la sua lineup di case e cinturini, il nuovo iPad Pro e la nuovissima Apple TV in arrivo questa settimana."

Via | Venturebeat.com

  • shares
  • Mail