Apple Watch 2, più sensori e fotocamera in uno spettacolare concept

La seconda generazione di Apple Watch potrebbe rivoluzionare il design un po' voluminoso dell'attuale modello, e introdurre nuovi e più sofisticati sensori. Ecco come se lo immagina Eric Heisuman.

A dire del designer, il nuovo orologio di Cupertino sfoggerà tutti i sensori che non ce l'hanno fatta nella prima revisione. Per esempio, una fotocamera frontale da 1,2 Megapixel per le chiamate FaceTime; i sensori di pressione arteriosa e temperatura del corpo, invece, li ha infilati nel cinturino Sports.

Infine, Huismann suggerisce che Apple ritocchi le dimensioni di Apple Watch, introducendo un taglio da 45mm che affianchi quello da 38mm e quello da 42mm; in pratica, parliamo di un Apple Watch 2 Plus, comodo da vedere ma un po' meno da indossare. A quel punto, tra l'altro, occorrerebbe pure creare un nome per chiamare questo tipo di dispositivi da polso ipertrofici: nel mondo della telefonia esistono i phablet, dunque questo sarebbe un phatch? Ai posteri l'ardua sentenza.

  • shares
  • Mail