Magic Mouse 2, Magic Trackpad 2 e Magic Keyboard : 3 cose da sapere

I nuovi accessori presentati ieri da Apple -Magic Mouse 2, Magic Trackpad 2 e Magic Keyboard- hanno alcune caratteristiche che li rendono molto interessanti per gli utenti. Eccone 3 che vi sorprenderanno piacevolmente.

Pairing Automatico

magic-keyboard.jpg

I nuovi Magic Keyboard, Magic Mouse 2 e Magic Trackpad 2 vantano un processo di abbinamento automatico che avviene nel momento in cui collegate i dispositivi al Mac per ricaricarli attraverso la porta Lightning. In pratica, basta collegarli la prima volta, e il gioco è fatto.

Carica Veloce in 2 minuti

I nuovi accessori Magic richiedono appena 2 ore di collegamento al Mac col cavo Lightning-USB per ottenere una ricarica completa da 1 mese; inoltre, ad un Magic Mouse 2 completamente scarico bastano appena 2 minuti di ricarica per garantire 9 ore di uso continuato.

Considerate tuttavia che, laddove tastiera e trackpad possono essere utilizzati anche durante la ricarica (porta Lightning sul retro), per il mouse le cose sono parecchio diverse; la porta Lightning del dispositivo, infatti, è posta sul fondo e questo ne pregiudica l'usabilità.

Compatibilità Magic Trackpad 2

A differenza degli altri dispositivi, che sono più di bocca buona, il Magic Trackpad 2 richiede un Mac con Bluetooth 4.0 e OS X 10.11 o versioni successive. Per comodità, ecco i Mac compatibili con questo protocollo:

MacBook Air dal 2011 in poi
MacBook Pro dal 2012 in poi
MacBook Pro con Display Retina, tutti
iMac da fine 2012 in poi
Mac Mini da metà 2011 in poi
Mac Pro cilindrico dal 2013 in poi

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: