Apple annuncia iPhone 6s e 6s Plus: ecco caratteristiche, prezzi e data di uscita

Alla fine, i rumors avevano ragione. L'ultima generazione di smartphone con la mela, gli iPhone 6s e iPhone 6s Plus, mantiene le promesse e sfoggia tanta potenza in più, qualche opzione di colore inedita, il 3D Touch ma un design pressoché invariato. D'altro canto, lo sapevamo che ogni aggiornamento ’S’ è solo evoluzione e mai rivoluzione.

Un nuovo colore si aggiunge ai tre che già conosciamo bene, il rose gold che potete ammirare nella galleria fotografica. iPhone 6S con display da 4,7 pollici e iPhone 6s Plus con display da 5,5 pollici, entrambi ricoperti da un nuovo vetro che promette di essere il più resistente attualmente in commercio.

Confermatissima la tecnologia 3D Touch già ampiamente illustrata: è il Force Touch già introdotto negli ultimi trackpad di casa Apple. Con il 3D Touch profondamente integrato in iOS 9 potremo risparmiare tantissimo tempo in molte delle azioni che compiamo ogni giorno: iPhone 6s e iPhone 6s Plus capiranno se stiamo premendo con maggiore o minore forza sullo schermo e si regolerà di conseguenza con le funzionalità a seconda delle scorciatoie impostate.

I due nuovi dispositivi sono dotati di chip A9 che promette prestazioni superiori del 70% più veloci rispetto al modello precedente, e un nuovo sensore Touch ID due volte più veloce del precedente, la nuova iSight camera da 12 MP col 50% in più di pixel, autofocus migliorato, tecnologia Deep Trench Isolation e, ovviamente, la possibilità di girare video a 4K, fotocamera FaceTime HD da 5 MP e flash potenziato.

Tra le novità che Apple non aveva ancora svelato c’è la funzionalità Live Photos, attiva di default: non dovremo far altro che scattare una foto e iPhone 6s e iPhone 6s Plus registrerà un brevissimo filmato audio e video che permetterà a quello scatto di prendere vita.

Il Wi-Fi è due volte più veloce, LTE supporta fino a 300 Mbps. Ovviamente il sistema operativo è iOS 9.

E ora quello che tutti volete sapere: iPhone 6s e iPhone 6s Plus costeranno esattamente come i modelli precedenti, che scenderanno di prezzo a partire dall’uscita dei nuovi dispositivi. Le configurazioni saranno le stesse.

I pre-ordini partiranno dal 12 settembre in un numero limitato di Paesi e i due nuovi dispositivi potranno essere acquistati a partire dal 25 settembre in Cina, Stati Uniti, Francia, UK, Giappone e Australia, Italia esclusa. In tutti gli altri Paesi arriverà entro la fine dell’anno.

iOS 9, invece, sarà disponibile a partire dal 16 settembre.

iphone-6s-e-iphone-6s-plus-18.jpg

  • shares
  • Mail