Samantha porta la voce di Siri anche su Mac

In attesa che Siri si decida finalmente a parlare anche l'italiano, ecco un piccola chicca per gli appassionati. Tra le voci opzionali della tecnologia di sintesi vocale integrata in OS X Lion c'è anche Samantha, ovvero il timbro e la prosodia di Siri negli Stati Uniti.

L'installazione non è automatica, ma è per lo più automatizzata. È sufficiente aprire Preferenze di Sistema, Voce, Testo da Pronunciare e, nel menu "Voce di Sistema." fare clic su "Ad hoc." Nell'elenco, alla sezione "Inglese (Stati Uniti) - Femminili" basta mettere una spunta su "Samantha" e dare ok perché venga avviato il download del profilo, dal peso di 469 MB.

Certo, non sarà come avere Siri su Mac, ma in attesa che Apple colmi questo vuoto, è quanto di più si avvicina agli effetti speciali del modesto assistente virtuale di Cupertino.


  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: