iPhone 5: lancio rimandato ad ottobre a causa dei chip Qualcomm LTE

Qualcomm LTE 4G

Il lancio del prossimo iPhone 5, o nuovo iPhone, dovrebbe essere rimandato per via di ritardi nelle consegne dei chip Qualcomm LTE. Sebbene Apple avesse più volte dichiarato di voler anticipare il lancio del nuovo iPhone, sembra che questi sia destinato ad essere lanciato nel mese di ottobre, come avvenne per l'iPhone 4S. La ragione sembra essere un ritardo nelle consegne dei nuovi chip Qualcomm per accesso alle reti 4G LTE, anche se logiche di marketing potrebbero suggerire che questo slittamento miri a sfruttare l'ondata mediatica del lancio per il periodo natalizio.

L'analista Gene Munster sostiene che Qualcomm stia avendo problemi di consegna per i suoi chip GSM/CDMA in banda base da 28 nanometri. Questi problemi dovrebbero risolversi nel quarto trimestre 2012 grazie a un aumento di capitale che instillerà nuove energie nella produzione, con lo scopo di supportare il lancio nell'autunno di diversi dispositivi con connettività LTE 4G, tra cui il nuovo iPhone.

A differenza del chip Qualcomm MDM9600 montato sull'iPad, che permette unicamente connessioni dati, il prossimo iPhone dovrebbe essere dotato del nuovo chip Qualcomm MDM9615. Questi è in grado di supportare connessioni dati e voce su tutte le tipologie di reti 4G LTE, rendendo il nuovo iPhone il primo vero dispositivo Apple compatibile con le reti 4G di tutto il mondo.

[Foto AnandTech]

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: