Problemi al WiFi, Apple ritira tutti gli iPad difettosi


Un documento interno AppleCare rivela che Apple ha ordinato il ritiro di tutti gli iPad di terza generazione che vengano riportati in negozio per i noti problemi al WiFi. La sostituzione è gratuita anche quando, a giudizio del Genius di turno, si è in presenza d'un abuso; in ogni caso, e per ora, la novità riguarda i soli Stati Uniti.

Nel documento diramato da Cupertino si legge:

Negli USA, i contact center e i negozi fisici dovrebbero trattenere e rispedire ad Apple tutti gli iPad WiFi (terza generazione) che mostrano qualunque problema legato al WiFi. I sintomi possono includere, ma senza limitazione alcuna:


  • Connettività intermittente

  • Velocità del WiFi basse

  • Impossibilità di riconoscere il network WiFi


Note:
Ogni ritiro dovrebbe sempre includere l'iPad, l'adattore AC e il cavo USB.
Durante questa fase, Apple valuterà tutte le forme di difetti hardware riscontrati, anche quelli che verrebbero normalmente classificati come abusi.

La decisione deve essere scaturita allorché, sulla pagina del forum di supporto Apple dedicata alla faccenda, si sono superate le 700 repliche e quasi le 60.000 impressioni. Una bella gatta da pelare che non fa onore al buon nome di Cupertino ma che, se non altro, è stata gestita con solerzia ed efficienza; e meno male che la questione del calore eccessivo è stata definitivamente sdoganata, se no sarebbe stato davvero un disastro.

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: