iPod alle Olimpiadi Invernali di Torino: ecco cosa ascoltano gli atleti

Hannah Teter iPodUna bella campagna gratuita quella che si sta facendo Apple alle Olimpiadi di Torino. Perché? Perché la maggior parte degli sportivi americani (e non) adorano iPod, ed alcuni l'hanno persino indicato tra le cause del loro successo. Come la snowboarder Hannah Teter (foto), che prima di gareggiare aveva confessato al suo ragazzo (membro degli Strive Roots) di voler ascoltare una sua canzone, "Communicate", durante la gara. Il ragazzo era decisamente preoccupato perché si trattava di una canzone lacrimevole sui cuori infranti... che è valsa un oro.

Quando Hannah ha confessato ai giornalisti il suo segreto, il sito della band ebbe un'impennata improvvisa di accessi. Ma gli aneddoti sul player bianco alle olimpiadi della neve non finiscono qui...


...innanzitutto è simpatico scoprire che tutte le tute degli snowboarder americani hanno una tasca per iPod, con cuffiette integrate. La ditta che ha prodotto le tutte pensa si tratti di un'evoluzione naturale, "perché gli snowboarder sono molto attenti alle mode". Secondo il direttore di SportBusiness "Una delle immagini che rimangono impresse di questi giochi saranno quelle degli snowboarder con i loro iPod, è la forma perfetta di marketing subconscio".

Shaun White, ad esempio, ha vinto la sua medaglia d'oro nello snowboard ascoltando "Back in Black" degli AC/DC, ed è un fan dei Led Zeppelin.

Tornando ad Hannah Teter, invece, oltre alle canzoni del suo ragazzo ascolta anche i k-os. "Higher" l'ha portata a qualificarsi ai giochi olimpici.

Gretchen Beleiler, sempre per lo snowboard, ha vinto la sua medaglia d'argento ascoltando "Holiday" dei Green Day.

Ma non solo gli snowboarder stanno ascoltando iPod. Il pattinatore inglese John Kerr, ad esempio, ama ascoltare canzoni di Michael Jackson prima delle gare. In particolare "Beat It" e "Billie Jean". Il pattinatore artistico canadese Steve Omischl trova le energie ascoltando Eminem e i Rage Against The Machine.

Kimmie MeissnerNon manca il curling! Jessica Schultz, americana, ascolta sempre Eminem, e i Metallica. Ma il mio mito personale rimane la figure skater Kimmi Meissner (foto 2) direttamente da Bel Air, che ascolta la mitica "I Like to Move It" (avete visto Madagascar?) su un iPod oro. Ben diverso il sottofondo della sua performance, "Queen of Sheba".

Non tutti sono certi che la musica, specialmente durante le gare, possa migliorare le prestazioni. Ma viste queste medaglie qualcuno ha ancora dubbi?!?

[via]

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: