Charlie Hebdo, la solidarietà di Apple con il banner "Je Suis Charlie" sul sito francese

"Je Suis Charlie" appare anche su apple.fr: la società americana esprime così la propria solidarietà.

apple-charlie-hebdo

Il terribile massacro della redazione di Charlie Hebdo a Parigi non ha lasciato indifferente neanche Apple, azienda che naturalmente opera all'interno del territorio francese così come in tutte le altre nazioni maggiori al di fuori degli Stati Uniti. Per esprimere la sua solidarietà nei confronti delle vittime dell'attentato del 7 gennaio, la società di Cupertino ha aggiornato la versione francese del suo sito, apple.fr.

Nel dettaglio, la homepage riporta ora un banner di colore nero al di sotto dei prodotti e dei servizi presentati nella pagina principale del portale francese di Apple, con la scritta "Je Suis Charlie" diventata in queste ore lo slogan con il quale le persone si stanno mobilitando in supporto alla libertà di stampa dentro e fuori dalla rete Internet.

Ricordiamo che nell'attacco alla redazione di Charlie Hebdo hanno perso la vita dodici persone, mentre altre undici sono state ferite: tra le persone uccise, i vignettisti Charb, Carbu, Philippe Honoré, Tignous e Georges Wolinski, insieme a due ufficiali di polizia.

In passato, Charlie Hebdo aveva considerato la possibilità di pubblicare una propria applicazione su App Store, ma le politiche della società guidata da Tim Cook nei confronti dei contenuti espliciti spinsero il giornale satirico parigino a desistere.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: