Apple lancia AppleCare+ per iPhone, copre i "danni accidentali"

iPhone 4 rotto: ha bisogno di AppleCare+

AppleCare, il programma di protezione dell'iPhone Apple è ora proposto nella versione "AppleCare+". Si tratta di un'estensione della garanzia dell'iPhone che, per 99$, copre i danni causati al dispositivo mobile per un totale di due anni. Al prezzo della garanzia vanno però aggiunti 49$ (circa 37€) per ogni incidente dovuto a cause accidentali, fino a un massimo di due.

Ogni iPhone viene venduto negli Stati Uniti con un contratto che prevede un anno di garanzia per malfunzionamenti dell'hardware (in Italia sono due anni). Nel contratto AppleCare non vengono però compresi i danni accidentali, ossia tutti quei danni che sono imputabili all'utente, come il lasciar cadere il dispositivo a terra o immergerlo in un liquido.

Con AppleCare+ per iPhone, gli esperti della Apple risponderanno agli utenti per telefono o in un Apple Retail Store, in particolare per risolvere problemi con iOS, le app come Mail, iMessage e Calendar. Inoltre verrà fornita assistenza per aiutare gli utenti a risolvere problemi di connessione fra l'iPhone e il Mac o il PC. Il piano AppleCare+ servirà anche per le eventuali riparazioni necessarie, imputabili a difetti di fabbricazione o meno.

[Foto luizfelipe]

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: