Google annuncia 'YouTube Music Key' e lancia il nuovo YouTube per iOS

Google ha annunciato un nuovo servizio di abbonamento musicale senza limite, e per l'occasione, ha aggiornato anche l'app iOS.

Con un annuncio che avrà fatto saltare i nervi di più d'uno a Cupertino, Google ha lanciato in pompa magna un nuovo servizio di musica in abbonamento YouTube Music Key; e ha colto l'occasione per pubblicare una nuova versione di Youtube per iOS.

YouTube Music Key costa 7,99$ al mese (in sconto rispetto ai 9,99$ a regime) e offre musica illimitata e priva di pubblicità su Youtube, online e offline, con tanto di riproduzione in background. L'abbonamento includerà anche un'inscrizione a Google Play Music, uno dei più agguerriti competitor di Spotify dotato d'un catalogo di oltre 30 milioni di brani.

È vero che servizi analoghi -tipo Spotify, per l'appunto- offrono un certo numero di video musicali, ma nessuno può oggettivamente sperare di battere il catalogo sterminato offerto da YouTube Music Key; in altissima qualità, tra l'altro.

Novità anche per Youtube su iOS

Assieme a YouTube Music Key, Google ha annunciato anche una nuova build dell'app YouTube per iPhone e iPad. L'update non è di quelli giganteschi, ma è interessante sottolineare che l'unica novità di rilievo abbia a che fare con la musica:

La musica su YouTube è più bella che mai. Trova i tuoi video preferiti e visualizza i consigli su una nuova home page di musica, ascolta Mix di YouTube infiniti basati sulle tue canzoni o sui tuoi artisti preferiti e riproduci gli album direttamente dalla ricerca.

La nuova homepage consente di riprodurre direttamente gli album interi, e offre consigli su cosa ascoltare in base ai contenuti che preferiamo. In pratica, un iTunes Genius declinato secondo Mountain View. È da lì infatti che si ascolta le playlist YouTube Mix, costruite mettendo assieme gli autori, i generi e gli artisti che più amate.

Come noto, YouTube Mix è la funzione di creazione automatica delle playlist di YotuTube; una volta fatto clic su un video, infatti, il sistema genera una playlist di oltre 50 video attinenti, in modo non dissimile da come funzionano anche Pandora o altre Internet Radio.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: