TSMC avvia la produzione di preserie dei processori Apple A6


Da tempo si parla di un accordo tra TSMC ed Apple per la produzione in esclusiva del futuro processore Apple A6, in modo da non dover fare più ricorso alle capacità produttive della concorrente Samsung che ha forgiato tutti gli A4 e A5 montati da Apple sui propri dispositivi iOS.

TSMC avrebbe ottenuto tutte le autorizzazioni per produrre i processori Apple di prossima generazione, basati sempre sull'architettura ARM, e secondo alcune indiscrezioni avrebbe già avviato la produzione di preserie dell'A6 per permette ad Apple di effettuare tutti i test necessari prima di avviare la produzione di nuovi dispositivi.

Il processore A6 dovrebbe essere prodotto con tecnologia a 28 nm, una netta riduzione rispetto alla tecnologia a 40 nm utilizzata da Samsung per produrre l'attuale A5 dual core. La sezione grafica del SoC dovrebbe essere costituita dalla GPU PowerVR Series 6 che vanta una potenza di calcolo 10 volte superiore rispetto alla PowerVR SGX543 utilizzata nell'A5.

Il processore Apple A6 sarà adottato nella prossima generazione del tablet della Mela, in modo da offrire un'elevata capacità di elaborazione grafica, necessaria per pilotare il Retina Display che molto probabilmente equipaggerà l'iPad 3.

[via reuters]

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: