Niente Lion questa settimana?


Oggi è il 14 luglio, fa caldo e qualcosa sembra mancare all'appello. Forse, avremmo dovuto prendere per buoni i cinguettii di Jim Dalrymple di LoopInsight, quando ieri sera invitava a non perdere il sonno per il rilascio dei nuovi Mac e di OS X Lion, e forse avremmo dovuto intuirlo da un paio particolari. Fatto sta che oggi non è ancora l'alba del leone.

A confermare il buco nell'acqua ci si mette pure John Siracusa di Arstechnica, nel consueto podcast su 5by5.tv, sebbene nei primi due minuti specifichi che si tratta di una notizia di "terza, se non quarta mano" e poi c'è la questione dell'apertura dei cancelli dell'approvazione sul Mac App Store per il software di Lion, cosa accaduta ufficialmente appena due giorni fa, il che equivale a dire che è ancora semplicemente troppo presto.

E con la stessa logica, non ci vuole molto a capire che oggi non è neppure il giorno del nuovo hardware: i seriali apparsi sul Web a inizio settimana -che tra l'altro si riferivano ai nuovi Mac mini e non ai Mac Pro- descrivono tutti macchine con Lion preinstallato, e che quindi non approderanno sul mercato fintanto che Lion non sarà stato rilasciato al pubblico, questo è evidente.

Insomma, come al solito, su cento rumor forse se ne salvano otto. Nei commenti alzino le mani quanti -più per cieca speranza che per fatti incontestabili- ci avevano fatto la bocca, e annoverate pure nel computo chi scrive.

  • shares
  • Mail
32 commenti Aggiorna
Ordina: