Ice Bucket Challenge, dopo Tim Cook anche Dr. Dre accetta la sfida

Non accenna ad arrestarsi il tormentone dell'Ice Bucket Challenge. Dopo Phil Schiller e Tim Cook, anche Dr. Dre ha accettato la sfida della doccia d'acqua ghiacciata.

schiller-Ice Bucket Challenge

Estate umida per CEO, attori, popstar e vip di Hollywood; quest'anno, le celebrità dell'industria e dello spettacolo si stanno sfidando a secchiate d'acqua ghiacciata con l'ultimo tormentone del Web, la Ice Bucket Challenge. Si tratta di un'iniziativa goliardica finalizzata alla raccolta di fondi per la ALS Association, un'organizzazione senza scopo di lucro che sensibilizza sulla SLA (sclerosi laterale amiotrofica). I nominati possono scegliere di farsi una doccia con acqua e ghiaccio, o in alternativa staccare un assegno per la causa, anche se alla fine tutti accettano sia il bagno che l'oblazione. Poi, possono sfidare a loro volta altri tre personaggi, e così via.

Guarda su Downloadblog i video di tutte le docce ghiacciate, da Lady Gaga a Robert Downey Jr. e Justin Bieber

Ad aprire le danze, almeno per quanto concerne Cupertino, è stato Phil Schiller sulla spiaggia Half Moon Bay, in California (foto in cima al post); le sue nomine sono ricadute quindi sull'attore Chris O'Donnell e su sua moglie Kim. Tim Cook, invece, la doccia se l'è fatta al Beer Bash nel Campus di Cupertino; dopodiché ha sfidato il responsabile di Disney Bob Iger, Dr. Dre e Michael Franti. Potete ammirare il video completo qui sotto.

Dr. Dre, la new entry del management Apple, non ha perso tempo e si è subito sottoposto all'umida sfida. Poi, ha ufficialmente rigirato il gavettone a Eminem, Snoop Dogg e Kendrick Lamar.

Tutti quelli interessati alla causa -con o senza ghiaccio- possono dare il loro contributo attraverso il sito ufficiale dell'associazione; si può utilizzare carte di credito, Paypal o perfino l'account Amazon.

  • shares
  • Mail