GayPride 2014, Tim Cook e Apple alla parata di San Francisco

In occasione del Pride della comunità LGBT di San Francisco, Tim Cook e Apple hanno partecipato formalmente. Tante foto e anche Carte Regalo iTunes per tutti.

apple-gay-pride

Durante l'ultima puntata di Squawk on the Street, un programma della CNBC, il co-presentatore Simon Hobbs ha fatto una gaffe: ha bollato Tim Cook come gay dichiarato. Un assunto che si legge molto spesso sulla Rete, ma che possiamo confutare senza tema di smentita, e la ragione è semplice: sembrerà incredibile, ma nella lista di Fortune 500, solo uno è stato costretto a fare outing in seguito ad un articolo su un tabloid. Si tratta di John Browne, e dopo la diffusione della notizia, si è dovuto dimettere come CEO di British Petroleum. E meno male che non c'è discriminazione.

In verità, durante il famoso discorso alla Auburn University, Tim Cook si era soffermato parecchio sul tema dell'uguaglianza, ripercorrendo col pubblico la discriminazione che lui stesso ha dovuto subire; una discriminazione "che ha messo radici nella paura delle persone diverse dalla maggioranza." Qualcuno ha letto in queste parole una mezza ammissione, o un mezzo coming out se volete, ma la verità è che Cook è storicamente molto riservato, e questo è quanto. D'altro canto, chi può dire cosa accadrà domani.

Leggi anche: Auburn University Award, Tim Cook parla di uguaglianza e diritti Gay

Al di là di questo, non sorprende che Apple abbia partecipato al Pride di San Francisco nella giornata di ieri; dopotutto, a Cupertino hanno sempre spavaldamente difeso i diritti della comunità LGBT, schierandosi apertamente in favore dei matrimoni omosessuali, con tanto di donazioni alla causa. E così, Tim Cook è comparso in decine di foto poi pubblicate sui social network con gli hashtag #pride, #applePride e #SFPride. In un suo tweet, Tim Cook ha scritto:

Congratulazioni alle 5.000 famiglie/impiegati Apple che hanno partecipato alla parata per di oggi per il Pride. L'inclusione ispira l'innovazione.

Leggi anche: Matrimoni gay, Apple li appoggia e loda la decisione della Corte Suprema

Per l'occasione, Apple ha distribuito centinaia di carte regalo iTunes del valore di 1 dollaro, ma anche magliette, e striscioni. Abbiamo raccolto gli scatti più belli nella Gallery che segue. Buona visione.

ApplePride 2014

  • shares
  • Mail