iPhone 6, Pegatron riceve il 15% degli ordini per il lancio di settembre

Tutto pronto per il lancio a settembre di iPhone 6. Pegatron ha ricevuto già una commessa per la produzione del prossimo smartphone di Cupertino.

Stando a quanto si legge sull'Industrial and Commercial Times di Taiwan (qui la traduzione automatica di Google Translate), Pegatron -uno dei fornitori storici di Apple- ha ricevuto ufficialmente la prima commessa relativa ad iPhone 6; al partner asiatico viene demandato il 15% della produzione delle unità da 4,7" per un totale di circa 50 milioni di telefoni entro la fine dell'anno, compresivi anche di iPhone 5c e iPhone 4S.

Voci dalla catena delle forniture di Apple sostengono che la mela consegnerà un iPhone da 4,7 pollici entro il terzo trimestre fiscale dell'anno in corso; c'è molto ottimismo sul mercato riguardo le dimensioni più ampie del nuovo iPhone, e si prevede una risposta interessante da parte dell'utenza. Pegatron ha strappato il 15% circa degli ordini dei nuovi iPhone, con l'inizio immediato della produzione in tempo per settembre; mettendo assieme iPhone 6, iPhone 5c e iPhone 4S, si stima che Pegatron consegnerà un totale di 50 milioni di unità per quest'anno, il che costituisce una crescita significativa del 40% rispetto ai 3,5 milioni di unità dell'anno scorso.

Il rumor tuttavia cozza con quanto riportava il Liberty Times di Taiwan solo qualche mese fa. All'inizio dell'anno si vociferava infatti che Pegatron avrebbe ricevuto addirittura la metà delle commesse di iPhone 6, una quantità di ordini tale da costringere la società a metter su un altro impianto in tempo record:

Per venire incontro alla domanda, Pegatron ha dato inizio alla costruzione di un nuovo impianto a Kunshan, una città satellite vicino Shanghai […].
Il giornale afferma che tale impianto diventerà operativo a metà dell’anno e inizierà la produzione di massa più tardi, in tempo per il lancio dell’iPhone 6 di Apple.

L'idea al tempo sembrava buona, visto che avrebbe permesso a Cupertino di distribuire equamente il carico di lavoro e ridurre al minimo quei problemi in catena di montaggio che finiscono quasi sempre col rallentare le consegne, e dunque danneggiare le vendite; ma evidentemente non è ancora venuto il momento giusto.

iphone6

Come noto, l'iPhone 6 verrà distribuito in due taglie, cioè 4,7 e 5,5 pollici; ma in un primo momento solo la variante più piccola sarà immediatamente disponibile sul mercato. Proprio stamane scrivevamo di alcuni problemi col Vetro Zaffiro che limiteranno la disponibilità del modello più ampio, comunque prevista entro la fine dell'anno.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail