Angela Ahrendts, nuovo responsabile Retail Apple, appare nella pagina dei dirigenti

È ufficiale, Angela Ahrendts (ex-CEO Burberry) è salita nell'Olimpo dei manager Apple. La consacrazione sul sito istituzionale.

manager-apple2014

Oramai è fatta. Dopo il solito tira e molla tra multinazionali, l'ex CEO di Burberry Angela Ahrendts si è insediata ufficialmente a Cupertino, e ora il suo viso campeggia tra gli altri manager della mela, al fianco di Tim Cook e Eddy Cue.

La Ahrendts è stata assunta col ruolo di vice presidente senior del retail e degli Store online, dopo la disastrosa esperienza con John Browett, l'uomo che in soli 6 mesi era riuscito a farsi odiare dagli impiegati facendo "casini" (parole sue) con turnazioni e licenziamenti. Cosa che ha costretto Tim Cook a farlo fuori in tempi record. Da allora -e parliamo del 2012- il ruolo è rimasto vacante, ma ora cambia tutto, e si spera per lunghi tempi:

Angela è responsabile delle operazioni e dell'espansione degli store Apple fisici e online, quei negozi che hanno ridefinito l'esperienza di shopping per centinaia di milioni di clienti in tutto il mondo. Gli Apple Store impongono lo standard per il servizio clienti con feature innovative come il Genius Bar, la configurazione personalizzata, e il training one-to-one per aiutare i clienti a ottenere il massimo dai loro prodotti Apple.

La notizia dell'assunzione era circolata già lo scorso ottobre, occasione nella quale Tim Cook rivelò di sentirsi "eccitato" per la notizia; la Ahrendts, disse al tempo l'iCEO, è una che condivide i valori di Apple e soprattutto è "focalizzata sull'innovazione" e sull'esperienza utente. Speriamo che stavolta ci abbia visto giusto, perché l'ultima aveva dichiarato che Browett era “di gran lunga il candidato migliore.” Figuriamoci gli altri.

Prima di unirsi ad Apple, Angela Ahrendts lavorava in Burberry dal 2006. La sua figura è stata fondamentale per risollevare le sorti del marchio, triplicando il fatturato e fondendo in un'unica esperienza lo shopping online con quello nei negozi fisici. Pare tra l'altro che abbia una grande passione per gli orologi, e visto che iWatch è nell'aria, quale migliore occasione.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail