Apple cerca esperti di reti 4G LTE per iPhone e iPad


La tecnologia LTE (Long Term Evolution) è la nuova frontiera della connettività a larga banda per reti cellulari di quarta generazione e promette velocità di download teoriche a partire da 144 Mbps per arrivare fino ad 1 Gbps, roba da far impallidire la più veloce delle ADSL su rame.

Apple, come tutti i costruttori di dispositivi mobili, si sta muovendo per dotate i propri dispositivi di questa tecnologia e non sorprende il fatto che sia alla ricerca di esperti di reti LTE. In particolare Apple offre un impiego a tempo indeterminato con sede di lavoro a Shanghai per un ingegnere software specializzato in protocolli per reti cellulari, comprese le reti LTE, che si occupi dello sviluppo della prossima generazione di dispositivi con sistema operativo iOS.

Negli Stati Uniti l'operatore mobile Verizon ha piani molto aggressivi per l'introduzione delle reti LTE, con diverse installazioni già attive, ed al recente CES di Las Vegas ha presentato diversi terminali dotati di questa tecnologia che debutteranno nei prossimi mesi.

Ma il bello delle reti LTE è che per la prima volta si parla di uno standard mondiale che verrà adottato da tutti gli operatori mobili, permettendo in questo modo economie di scala a tutto vantaggio dei costi e dell'interoperabilità tra le reti, che si dovrebbero tradurre in altrettanti vantaggi per i clienti.

In Italia tutti gli operatori si stanno muovendo per adeguare le proprie reti a questa nuova tecnologia, come ad esempio Vodafone che ha recentemente presentato la propria strategia per la diffusione delle reti cellulari di quarta generazione, con l'arrivo dell'offerta commerciale dell'LTE nel 2013.

[via 9to5mac]

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: