Le consegne 2011 di iPad raggiungeranno quota 65 milioni


Che le cose vadano bene per l'iPad ce lo confermano le indiscrezioni sulle consegne dei pannelli LCD destinati al tablet per il 2011. Si parla di una produzione per l'anno entrante di circa 65 milioni di dispositivi totali.

A fornire i dati, al solito, è Digitimes. La somma degli ordini fatti da Apple, infatti, è facilmente calcolabile grazie alla produzione congiunta di LG coi suoi 35 milioni di pannelli, di Samsung con 15 milioni e il nuovo entrante Chimei Innolux Corporation, con altri 15 milioni. Certo, sono numeri impegnativi, che possono presagire risultati storici o rappresentare una parziale disfatta.

Qualcuno sottolinea -non dissimilmente da quanto accaduto con le memorie flash- che un ordine superiore alle reali necessità sia comunque conveniente perché permette ad Apple di comprare a prezzi sensibilmente più bassi. E poi, c'è sempre la possibilità che la domanda subisca un rialzo inaspettato, magari giustificato da una qualche novità in cantiere nota solo a Cupertino; quindi, meglio essere pronti a tutti. Già l'anno scorso, i primi utenti di iPad hanno dovuto penare parecchio a causa dell'impossibilità da parte di LG di soddisfare gli ordini con la celerità necessaria.

Una cosa è certa. Numeri del genere fanno impallidire le previsioni degli analisti, che fissano a 40 milioni le vendite stimate di iPad per il 2011. Fenomeno che, se trovasse conferma, rischierebbe di rendere il tablet con la mela re incontrastato dell'intero comparto molto più a lungo di quanto avremmo mai potuto ipotizzare.

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: